Call to action, cosa significa

Quasi sicuramente navigando su internet ti sarai imbattuto nel termine “call to action” leggendo qualche blog che parla di web design e simili, magari ti sarai anche chiesto quale sia il significato di questa strana parola e perché venga così tanto utilizzata in ambito web. Bene in questo breve articolo ti spiegheremo, nella maniera più semplice possibile, cos’è un call to action e quanto può essere importante per il contenuto del tuo sito internet.

Partiamo dal significato letterale che è “chiamare all’azione”. Già solo la traduzione pura e semplice dovrebbe farti comprendere che il punto focale di un call to action è far fare qualcosa di specifico all’utente. Quando si progetta un sito, ad esempio, i tasti che ti reindirizzano in altre aree o che magari ti permettono di scrivere un messaggio o di scaricare un file, sono appunto i famosi call to action.

Per quanto semplice possa sembrare la definizione, è fondamentale comprendere quale potere hanno i call to action e come essi possano essere migliorati ed ottimizzati per influire radicalmente sulle visualizzazioni di un determinato contenuto. Per far scaricare un file ad un utente ad esempio non basta creare un tasto download e piazzarlo sul sito, o meglio può funzionare ma non si stanno sfruttando a pieno le potenzialità di quella funzione.

Costruire il call to action ideale richiede un certo studio, a partire dall’utenza che si vuole raggiungere fino ad arrivare all’estetica vera e propria del pulsante o alla sintassi della frase qualora fosse un semplice link testuale. Tutte queste piccole accortezze che però possono fare davvero la differenza, le puoi trovare nelle miniguida approfondita di SocialCom relativa proprio al significato dei call to action che trovi a questo link.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required